Termini di ricerca sconosciuti

Ovvero: del perché non ho la minima intenzione di mettere foto di mia figlia su internet. E di come è improbabile che io cambi idea in tempi brevi.


Sono le cinque di stamattina e mi sveglio per l’ultima volta nella mia camera, nella nostra camera.
Quante cose sono successe in questa casa?
Ci sono tante cose che sto trascurando in questi ultimi frenetici giorni di trasloco e una sveglia prima dell’alba, con una mente affollata di pensieri è quello che ci vuole per recuperare il tempo perduto.
Faccio i miei soliti “giri”.
Postsecret, Humans of New York, repubblicapuntoitte, il reader di wordpress.
Continua a leggere